Questo sito contribuisce alla audience di

Mainardo IV

conte di Gorizia, II del Tirolo, duca di Carinzia (m. 1295). Rimasto lo zio Gebardo di Hirschberg vedovo e senza prole, reclamò la successione anche nel resto della contea del Tirolo, che unì sotto di sé (1263), ingrandendola con i confinanti feudi bavaresi portatigli in dote da Elisabetta di Wittelsbach, vedova dell'imperatore Corrado IV. Cedette Gorizia e la Val Pusteria al fratello Alberto e, per aver sostenuto l'imperatore Rodolfo d'Asburgo nella lotta contro Ottocaro II di Boemia, ricevette da lui il ducato di Carinzia (1286).

Media


Non sono presenti media correlati