Questo sito contribuisce alla audience di

Majorana, Èttore

fisico italiano (Catania 1906-forse 1938). Tra i più promettenti allievi di E. Fermi, venne chiamato per meriti eccezionali alla cattedra di fisica dell'Università di Napoli nel 1937. I suoi maggiori studi riguardano una teoria sulle forze che assicurano la stabilità del nucleo atomico (teoria di M. Heisenberg). Scomparve misteriosamente, forse suicida.

Media


Non sono presenti media correlati