Questo sito contribuisce alla audience di

Makavejev, Dušan

regista cinematografico serbo (Belgrado 1932). Documentarista di vaglia, rivelò il suo talento al primo film, L'uomo non è un uccello (1965), satira del mito produttivistico nella società socialista, e si confermò il cineasta più originale e graffiante del “nuovo corso” con Un affare di cuore (1967) e con Verginità indifesa (1968). Dopo W. R. o i misteri dell'organismo (1971), esasperato omaggio alle teorie di W. Reich, che fu giudicato un pamphlet anticomunista e provocò il suo esilio, ha realizzato Sweet Movie (1974), amarissimo film caotico e grottesco prodotto con capitali franco-tedeschi e canadesi. Tra gli altri film ricordiamo Montenegro Tango (1982), Coca Cola Kid (1985), Manifesto (1989).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti