Questo sito contribuisce alla audience di

Malatèsta, Malatèsta II da Verùcchio

signore di Rimini (? 1212-Rimini 1312). Figlio di Malatesta della Penna, sposò in prime nozze Concordia, figlia di una Parcitadi, ciò che sembrò pacificarlo con i tradizionali nemici della sua famiglia e della sua fazione. Mirò a fondare una potente signoria, aiutandosi con matrimoni e servendosi dell'astuzia, della spregiudicata abilità di politico e dell'audacia di guerriero. Atteggiandosi a fedele seguace della Chiesa, fu nemico di Guido da Montefeltro. Ben presto riprese le ostilità con i Parcitadi, che sterminò nello scontro del 13 dicembre 1295. È ricordato da Dante come il Mastin Vecchio.

Media


Non sono presenti media correlati