Questo sito contribuisce alla audience di

Malesherbes, Chrétien-Guillaume de Lamoignon de-

uomo politico francese (Parigi 1721-1794). Magistrato, favorì la pubblicazione dell'Encyclopédie e cercò di ridurre la censura. In esilio dal 1771 al 1775 per essersi opposto a Maupeou, ebbe poi la direzione della casa del re (1775), carica da cui si dimise dopo un anno. Cercò inutilmente di opporsi ai privilegi del re e della nobiltà; allo scoppio della Rivoluzione rifiutò di emigrare e difese Luigi XVI davanti al tribunale (1792); divenuto perciò sospetto, fu arrestato (1793), condannato e ghigliottinato.

Media


Non sono presenti media correlati