Questo sito contribuisce alla audience di

Malory, sir Thomas

scrittore inglese (? ca. 1395-Londra 1471). La sua vita è quasi sconosciuta; solo in epoca moderna è stato identificato con un cavaliere di Newbold Revell, nel Warwickshire, che prese parte alla guerra delle Due Rose e fu poi imprigionato per violenze e rapine. Probabilmente in prigione scrisse Le Morte d'Arthur (La morte di Artù), una specie di summa in ventuno libri delle leggende sul re Artù e sul Graal, in gran parte derivata da romanzi francesi che Malory tradusse e interpolò; non mancano tuttavia anche fonti inglesi. Composta verso il 1469, fu pubblicata nel 1485 da Caxton e divenne ben presto popolarissima, segnando il trapasso dal romanzo medievale a quello moderno. Malory è considerato tra i padri della prosa inglese per la semplicità dello stile e la scorrevolezza della narrazione.

Media


Non sono presenti media correlati