Questo sito contribuisce alla audience di

Malouel, Jean

(fiammingo Maelwael). Pittore fiammingo (m. Parigi 1419). Attivo a Parigi fino al 1397, entrò poi al servizio di Filippo l'Ardito, per il quale eseguì cinque dipinti per l'abbazia di Champmol (Digione), uno dei quali è probabilmente da identificarsi con il Martirio di St. Denis (Parigi, Louvre). La struttura arcaica della composizione, il morbido modellato, i colori squillanti rivelano l'influsso sull'artista di modelli franco-fiamminghi dell'ultimo Trecento. Analoghi caratteri si riscontrano nella Pietà rotonda del Louvre, che molti studiosi gli attribuiscono, e nella Madonna degli Staatliche Museen di Berlino, nella quale confluiscono anche modi della pittura italiana mediati forse dalla vicina Avignone.

Media


Non sono presenti media correlati