Questo sito contribuisce alla audience di

Mancini, Marìa

nobildonna (Roma 1639-Pisa ca. 1715). Nipote di Mazzarino, educata con Luigi XIV, gli ispirò una passione tale che egli pensò di sposarla. Allontanata dal cardinale (1659), sposò il principe Colonna (1661), dal quale si separò poco dopo. Tornata in Francia, fu fatta rinchiudere in convento da Luigi XIV, evase e condusse poi una vita errante e avventurosa.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti