Questo sito contribuisce alla audience di

Manisa (città)

capoluogo della provincia omonima (regione: Marmara e coste dell'Egeo, Turchia), sulla sinistra del fiume Gediz, 214.345 ab. (2000). Probabilmente colonizzata da Greci della Tessaglia (sec. XIII a. C.), poi conquistata dai Persiani e dai Romani, divenne importante centro ottomano a partire dal sec. XIV. Dei sec. XIV-XVI la città conserva numerosi monumenti (specie moschee, una delle quali ospita un museo archeologico). Manisa è nodo di comunicazioni stradali e ferroviarie, mercato di prodotti agricoli e sede di industrie.

Media


Non sono presenti media correlati