Questo sito contribuisce alla audience di

Marìa (regina di Castiglia e di León, ca. 1265-1321)

de Molina, regina di Castiglia e León (? ca. 1265-Valladolid 1321). Moglie del re Sancio IV dal 1281, ne condivise le sorti tempestose, nelle guerre contro i Mori e nei conflitti civili. Morto il marito nel 1295, difese la corona del figlio Ferdinando contro la ribellione dei nobili castigliani; morto anche il figlio, riprese la reggenza per salvare il trono del nipote Alfonso XI. Tirso de Molina ne fece la protagonista del dramma La prudencia en la mujer (La prudenza nella donna).

Media


Non sono presenti media correlati