Questo sito contribuisce alla audience di

Marcèllo di Ancira

vescovo (m. ca. 374). Strenuo avversario dell'arianesimo, per troppa insistenza sull'unità di Dio cadde nell'eresia del modalismo, negando ogni reale distinzione fra le tre persone della Santissima Trinità. Fu condannato dal Concilio di Costantinopoli del 381.

Media


Non sono presenti media correlati