Questo sito contribuisce alla audience di

Marchétti, Antònio

architetto italiano (Brescia 1724-1791). Fu dal 1758 architetto del duomo di Brescia, di cui realizzò la facciata principale. Nella stessa città eseguì anche il salone dell'Accademia degli Erranti (1772; ora ridotto del Teatro Grande), l'interno del palazzo Martinengo-Salvadego, palazzo Negroboni (poi Bevilacqua), ecc.

Media


Non sono presenti media correlati