Questo sito contribuisce alla audience di

Marcoussis, Louis Casimir Ladislas Markous, detto-

pittore e incisore polacco (Varsavia 1883-Cusset, Allier, 1941). Studiò alla scuola artistica di Cracovia e, dal 1903, a Parigi. L'incontro con Apollinaire (che gli diede il soprannome di Marcoussis) favorì l'introduzione dell'artista nell'ambiente dei cubisti, con i quali partecipò poi ad alcune mostre, palesando l'influenza soprattutto di Picasso (Natura morta con scacchiera, 1912, Parigi, Musée National d'Art Moderne), che più tardi riuscì a superare per il prevalere di elementi simbolici e un gusto personale del colore. Alla serie di pitture su vetro (1920-28) seguì la produzione di grandi composizioni con nature morte, interni e paesaggi; dedicatosi più tardi all'incisione, illustrò opere letterarie di T. Tzara e di G. de Nerval.

Media


Non sono presenti media correlati