Questo sito contribuisce alla audience di

Marduk-apla-iddina

nome di due re di Babilonia: Marduk-apla-iddinaI regnò dal 1173 al 1161 a. C.; Marduk-apla-iddinaII(Mĕrōdak-bal'ădān nella Bibbia), capo caldeo, della tribù di Bīt Yakīni in bassa Mesopotamia, capeggiò la resistenza antiassira. Dapprima “re del Paese del mare” e tributario di Tiglatpileser III (730 a. C.), si fece re di Babilonia (722-710) grazie alla vittoria degli Elamiti su Sargon II. Nel 710 Babilonia fu conquistata dal re assiro e Marduk-apla-iddina si rifugiò nel Paese del mare donde Sargon lo scacciò nel 709. Nel 703, morto Sargon, Marduk-apla-iddina recuperò per un anno il regno di Babilonia e intrecciò alleanze antiassire anche col lontano re di Giuda Ezechia. Sconfitto da Sennacherib perse Babilonia (702) e il Paese del mare (700).

Media


Non sono presenti media correlati