Questo sito contribuisce alla audience di

Margaritóne d'Arézzo

pittore italiano (sec. XIII). Di questo artista, l'unico di rilievo che Arezzo abbia avuto nel Duecento, non si hanno notizie biografiche tranne una citazione, col nome di Margarito di Magnano, in un documento del 1262. Nelle sue opere, tra cui un paliotto con Madonna col Bambino e quattro scene narrative ai lati (Londra, National Gallery), una tavola con S. Francesco (Arezzo, Pinacoteca), un'altra Madonna col Bambino circondata da quattro piccole figure di santi (New York, Metropolitan Museum, collezione Lehman), i motivi bizantineggianti alla base della cultura artistica dell'epoca appaiono elaborati con raffinatezza e con una personale vivacità compositiva.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti