Questo sito contribuisce alla audience di

Margherita (duchessa di Savoia e governatrice dei Paesi Bassi)

d'Asburgo, duchessa di Savoia e governatrice dei Paesi Bassi (Bruxelles 1480-Malines 1530). Figlia di Massimiliano d'Austria e di Maria di Borgogna, sposò Filiberto II, duca di Savoia, che morì nel 1504. Dopo la morte del fratello Filippo il Bello (1506), fu nominata dal padre reggente dei Paesi Bassi asburgici (1507) e divenne tutrice del nipote, il futuro imperatore Carlo V, del ramo spagnolo degli Asburgo. Confermata reggente dall'imperatore, governò con prudenza distinguendosi nella parte di mediatrice nei negoziati preliminari che ebbe con Luisa di Savoia, madre del re di Francia Francesco I, quando questi si riappacificò col rivale Carlo (Trattato di Cambrai, o Pace delle Due Dame, 1529). Durante la reggenza nei Paesi Bassi, raccolse una ricca collezione di dipinti di pittori fiamminghi (Van Eyck, Van der Weyden, Memling, Bouts, ecc.), poi divisi tra la corte austriaca e quella spagnola, e diede impulso alla celebre produzione locale di arazzi.

Media


Non sono presenti media correlati
. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->