Questo sito contribuisce alla audience di

Maria Chapdelaine

romanzo dello scrittore canadese di lingua francese L. Hémon. Pubblicato a puntate sul Temps del 1914 e raccolto in volume nel 1916, ebbe notorietà solo nel 1923, nella ristampa dei Cahiers verts di Daniel Halévy. È la storia di una famiglia di boscaioli e dissodatori francesi trapiantati nel Canada, presso la cascata del Péribonka. Protagonista dell'opera è Maria, che per solidarietà verso la famiglia sposa un altro pretendente dopo aver perso l'uomo amato. L'autore scrisse il libro, che divenne rappresentativo della dura e affascinante vita dei coloni francesi, dopo aver a lungo vissuto come operaio presso un coltivatore canadese, poi raffigurato nel vecchio Chapdelaine.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti