Questo sito contribuisce alla audience di

Mars Global Surveyor

sonda interplanetaria statunitense, lanciata il 7 novembre 1996 da Cape Canaveral con un razzo Delta II ed entrata in orbita intorno a Marte nel settembre 1997. L'obiettivo della sonda era quello di esaminare il clima e la geologia del pianeta. A bordo vi erano strumenti per studiare la topografia del pianeta rosso, la sua atmosfera, il sistema climatico, le radiazioni infrarosse, i campi magnetici e altre caratteristiche. Durante l'agosto 1998, la sonda ha scoperto che Phobos, una delle due lune del pianeta, è coperta da una coltre di polvere finissima provocata dalla caduta di meteoriti e spessa quasi un metro. Ciò spiega anche le grandi differenze di temperatura tra il giorno (–4°C) e la notte (–112°C). Le immagini sono state realizzate in tre fasi, da una distanza di 1045-1435 km.

Media


Non sono presenti media correlati