Questo sito contribuisce alla audience di

Mars Odyssey

sonda interplanetaria statunitense per lo studio di Marte. Il nome è stato scelto in omaggio allo scrittore di fantascienza Arthur Clarke, autore di 2001: Odissea nello spazio. Lanciata il 7 aprile 2001 da Cape Canaveral con un razzo vettore Delta 2, è entrata in orbita attorno al pianeta rosso il successivo 20 ottobre, dopo aver percorso 460 milioni di km. Costruita dalla Lockheed Martin, ha il compito di assicurarsi che le radiazioni del pianeta non siano dannose per gli esseri umani ed effettuare una cartografia geochimica del pianeta. Nel 2002 ha scoperto su Marte indizi della presenza di acqua appena sotto la sua superficie, particolarmente in prossimità dei poli. La conferma è però venuta solo nel 2004 da parte della sonda Mars Express, appositamente attrezzata per questo tipo di ricerca. Una seconda sonda (Mars Surveyor Lander), anch'essa prevista per il 2001, è stata annullata dalla NASA. per problemi di bilancio. La sonda doveva posarsi sulla superficie del pianeta con tre lunghe zampe.