Questo sito contribuisce alla audience di

Martínez de Irala, Domingo

conquistatore spagnolo (Vergara ca. 1509-Asunción 1556). Accompagnò Pedro de Mendoza nel Río de la Plata, partecipando alla fondazione di Buenos Aires (1536). Dopo diverse spedizioni lungo i fiumi Paraná e Paraguay, governò dispoticamente da Asunción l'attuale territorio paraguayano, ribellandosi contro il governatore Cabeza de Vaca mandato a sostituirlo (1544). Bramoso di scoprire le favolose “Montagne dell'Argento”, si spinse fino al Perú, fondando varie città. Trattò duramente gli Indios e gli stessi Spagnoli che tentarono di sottrarsi al suo dispotismo.

Media


Non sono presenti media correlati