Questo sito contribuisce alla audience di

Martesana, Navìglio della-

canale irriguo e navigabile (39 km) della Lombardia, che deriva dal fiume Adda, presso Cassano d'Adda, e termina a Milano, dopo aver irrigato un comprensorio di ca. 140 km². La sua costruzione ebbe inizio nel 1460 per opera di Francesco Sforza e fu completata nel 1496 da Ludovico il Moro. Oltre che per scopi irrigui, il canale servì a garantire gli scambi commerciali tra Milano, la valle dell'Adda e l'area bergamasca. La sua funzione di collegamento tra i fiumi Adda e Ticino, attraverso la cerchia interna dei navigli di Milano, venne a cessare negli anni Trenta del Novecento in seguito alla copertura di quest'ultima.

Media


Non sono presenti media correlati