Questo sito contribuisce alla audience di

Martini, Carlo Marìa

cardinale (Torino 1927-Gallarate 2012). Entrato nella Compagnia di Gesù nel 1944, fu ordinato sacerdote nel 1952 e nominato arcivescovo di Milano nel 1979 da Giovanni Paolo II (carica che mantenne fino al 2002). Il suo episcopato fu caratterizzato da una particolare attenzione ai problemi sociali (la diffusione della droga), a quelli del lavoro e della cultura. Insigne biblista, riportò in auge i ritiri spirituali. Nel 1983 diventò cardinale. Dal 1986 al 1993 fu presidente del Consiglio delle conferenze episcopali europee. Fu inoltre membro della Segreteria di Stato vaticana e di numerose congregazioni. Tra le sue pubblicazioni: Nord Sud (1992), Non temiamo la storia (1992), I racconti della passione (1994), La preghiera di chi non crede (1994), L’ira di Dio e altri scritti 1962-1994 (1995), Condividere la nostra esperienza di Dio (1995), Ritrovare se stessi (1996), Verso Gerusalemme (2002), Il discorso della montagna. Meditazioni (2006), Una parola per te (2010), Il vescovo (2011).

Media


Non sono presenti media correlati