Questo sito contribuisce alla audience di

Martino I (re d'Aragona e di Sicilia)

re d'Aragona e di Sicilia, detto l'Umano (Gerona 1356-Barcellona 1410). Nominato duca di Montblanch durante il regno del fratello Giovanni I, dopo il matrimonio del figlio Martino il Giovane con Maria di Sicilia (1390) si incaricò di pacificare il regno dove la nobiltà siciliana aveva usurpato il potere regale (1392-96). Nel 1395 succedette al fratello come re di Aragona, ma anche qui dovette superare difficoltà e ribellioni senza fine. Inviò il figlio Martino il Giovane alla conquista della Sardegna (1409); ma la morte prematura di quest'ultimo fece fallire l'impresa. Dopo la morte del figlio, ereditò anche la corona di Sicilia. Morì senza designare un successore.

Media


Non sono presenti media correlati