Questo sito contribuisce alla audience di

Masnadièri, I-

(Die Räuber). Tragedia composta da Schiller nel 1781. È uno dei testi fondamentali dello Sturm und Drang, di cui esprime con impeto giovanile pregi e limiti. Gli intrighi del fratello Franz, che gli alienano il padre e la fidanzata, inducono Karl Moor a farsi fuorilegge per ripristinare la giustizia. Ma tale opposizione del singolo alla società finirà con la morte del vecchio padre, il suicidio del perfido Franz e l'uccisione della fidanzata da parte del “masnadiero”, che si consegnerà quindi alla giustizia. Dopo la prima trionfale rappresentazione al Nationaltheater di Mannheim (13 gennaio 1782), l'opera rimase stabilmente in repertorio nei teatri tedeschi e fu frequentemente rappresentata anche in Italia, soprattutto nell'Ottocento.

Media


Non sono presenti media correlati