Questo sito contribuisce alla audience di

Massa d'Albe

comune in provincia di L'Aquila (71 km), 865 m s.m., 68,47 km², 1436 ab. (massetani), patrono: san Sebastiano (20 gennaio).

Centro situato a S del monte Velino. Sorto nel sec. IX nel territorio della città equa e poi romana di Alba Fucens, decaduta in età altomedievale, appartenne ai conti dei Marsi, poi (1372) ai Durazzo e in seguito ai Colonna e agli Orsini.§ Nella frazione di Albe, distrutta dal sisma del 1915, si trovano i resti del castello Orsini; nel centro più in basso, la nuova parrocchiale di San Nicola (ricostruita) incorpora la facciata romanica di quella antica, con grande rosone.§ L'economia si basa sull'agricoltura (mandorle, cereali e foraggi) e sull'allevamento (ovini, bovini, caprini). Sono attive imprese edili e dei materiali da costruzione, che sfruttano cave di sabbia e pietra. È base di partenza per ascensioni al monte Velino.§ Jean-Marie Straub e Danièle Huillet vi girarono parte del film Mosè e Aronne (1974). Ai piedi del colle di San Pietro sono i resti di Alba Fucens.

Media


Non sono presenti media correlati