Questo sito contribuisce alla audience di

Matrimònio segréto, Il-

opera in due atti di D. Cimarosa, su libretto di G. Bertati tratto da una commedia di G. Colman e D. Garrick e da un romanzo di M.me Riccoboni. Composta durante il soggiorno viennese del musicista, fu rappresentata con eccezionale successo al teatro di corte di Vienna il 7 febbraio 1792 ed ebbe anche in seguito una grande fortuna. Autentico capolavoro, è uno dei frutti più compiuti e perfetti dell'ultima fase dell'opera buffa napoletana, dalla cui tradizione non si discosta sia per la struttura formale sia per il carattere della vicenda (imperniata sul contrastato amore di Carolina, figlia di un ricco mercante, e di Paolino, commesso di questi, e sugli equivoci e gli intrighi, a lieto fine, che nascono dal loro matrimonio segreto), ma ne fa propri gli aspetti più vitali con un'eleganza e una grazia venata a tratti di malinconia.

Media


Non sono presenti media correlati