Questo sito contribuisce alla audience di

Mattèi, Stanislào

compositore e didatta italiano (Bologna 1750-1825). Allievo e collaboratore di Padre Martini, ne fu il successore. Dal 1784 fu maestro di cappella in S. Francesco e dal 1789 anche in S. Petronio. Fu tra i fondatori del Liceo Filarmonico di Bologna (oggi Conservatorio), dove insegnò contrappunto ed ebbe allievi Rossini, Donizetti, PaciniMorlacchi. Grande diffusione ebbe nel sec. XIX il suo trattato Pratica d'accompagnamento sopra bassi numerati (1825-30). L'intermezzo La bottega del libraio, l'oratorio La passione di N. S. Gesù Cristo (1792), otto messe e molta altra musica sacra confermano la sua fama di compositore.

Media

Stanislao Mattei