Questo sito contribuisce alla audience di

Mattèo (imperatore bizantino)

Cantacuzeno, imperatore bizantino e despota di Morea (m. Mistra, Morea, 1383). Figlio dell'usurpatore Giovanni VI, fu al suo fianco nella guerra civile contro il legittimo imperatore Giovanni V Paleologo. Quando il padre salì al trono (1347-55), Matteo fu nominato coimperatore ed erede (1354), e dopo la sua sconfitta e la sua abdicazione persistette nella rivendicazione dell'impero e nella guerra contro Giovanni V fino al 1357. Sconfitto, si ritirò presso il fratello Manuele despota di Morea, al quale succedette nel despotato (1380), governando con saggezza.

Media


Non sono presenti media correlati