Questo sito contribuisce alla audience di

Maturin, Charles Robert

romanziere e drammaturgo irlandese (Dublino 1782-1824). Prese gli ordini religiosi, ma preferì dedicarsi alla letteratura e al teatro. Un suo dramma, Bertram, fu rappresentato con successo nel 1816 da Edmund Kean, ma i due seguenti, Manuel (1817) e Fredolfo (1819), caddero miseramente. Oggi è ricordato essenzialmente come autore di romanzi dell'orrore, soprattutto in virtù di Melmoth the Wanderer (1820; Melmoth il viandante), possente storia accentrata sugli inutili tentativi del protagonista di trasferire ad altri un patto stretto col diavolo; l'opera, per ricchezza di particolari raccapriccianti, supera largamente i modelli (Radcliffe, Lewis). Ripreso da Balzac nel Melmoth reconcilié (1835), il romanzo ha avuto nuova fama in tempi recenti, come tutto il genere in cui rientra. Altri romanzi di Maturin sono: The Fatal Revenge (1807; La vendetta fatale), The Milesian Chief (1812; Il capo milesio) e Women (1818; Donne).

Media


Non sono presenti media correlati