Questo sito contribuisce alla audience di

Maurìzio e Làzzaro, Órdine dei Santi-

ordine cavalleresco nato dalla fusione di due ordini precedenti: di San Maurizio (fondato nel 1434 da Amedeo VIII di Savoia in occasione del suo ritiro nell'eremitaggio di Ripaglia) e di San Lazzaro. L'unificazione avvenne nel 1572 per volere del duca Emanuele Filiberto di Savoia. Nelle costituzioni del nuovo ordine i cavalieri dovevano possedere quattro quarti di nobiltà e vivere in convento per cinque anni. Carlo Alberto aprì l'ordine anche ai non nobili e Vittorio Emanuele II lo ridusse a un titolo onorifico con cinque gradi diversi: cavaliere di gran croce, grande ufficiale, commendatore, cavaliere ufficiale, cavaliere.