Questo sito contribuisce alla audience di

Mazo, Juan Bautista Martínez del-

pittore spagnolo (Cuenca ca. 1612-Madrid 1667). Allievo e genero di Velázquez, la cui arte condizionò in gran parte i caratteri della sua pittura, fu suo aiutante e nel 1661 gli succedette nella carica di pittore di corte. Pur non riuscendo a raggiungere una definita autonomia stilistica, fu abile copista di opere del maestro, di Tiziano, di Rubens e di Jordaens, prezioso pittore di paesaggio (Veduta di Saragozza, 1647, Madrid, Prado: la qualità di questa tela ha fatto pensare a un intervento dello stesso Velázquez), ritrattista di vivace talento (Il Principe Baltasar Carlos, 1645, Madrid, Prado; La famiglia dell'artista, Vienna, Kunsthistorisches Museum), originale e acuto interprete di scene di caccia (Caccia reale al cinghiale nella foresta del Pardo, Londra, National Gallery).

Media


Non sono presenti media correlati