Questo sito contribuisce alla audience di

Mazzóni, Guido (critico letterario)

critico letterario e storico della letteratura italiano (Firenze 1859-1943). Allievo a Pisa di A. D'Ancona e a Bologna di G. Carducci, si mantenne fedele come critico della scuola storica, al magistero carducciano. Presidente dell'Accademia della Crusca, fu senatore dal 1910. Scrisse Poesie (1882) e saggi di varia erudizione, ma è noto soprattutto per la sua fortunata produzione scolastica, anche in collaborazione (Manuale di letteratura greca, 1896; Manuale di letteratura latina, 1898; Manuale di letterature straniere, 1906; Avviamento allo studio critico della letteratura italiana, 1922), per studi danteschi, per ricerche sul Settecento e per un volume della collezione vallardiana, L'Ottocento (1911; rifatto in 2 vol., 1934).

Media


Non sono presenti media correlati