Questo sito contribuisce alla audience di

Meazza, Giusèppe

calciatore italiano (Milano 1910-Rapallo, Genova, 1979). Centravanti e mezzala, esordì nel 1927 nelle file dell'Inter, con cui vinse due scudetti (1929-30 e 1937-38), una Coppa Italia (1938-39) e si laureò per tre volte capocannoniere del campionato (con 31 reti nel 1929-30, con 25 reti nel 1935-36 e con 20 reti nel 1937-38). Nel 1940 passò al Milan e, prima di chiudere la carriera nuovamente nell'Inter (1947), giocò anche nella Juventus (1942-43) e nell'Atalanta (1945-46). Esordì in Nazionale nel 1930 e vestì la maglia azzurra per 53 volte, realizzando 33 reti. Fece parte della squadra che nel 1934 e nel 1938 conquistò il titolo mondiale. A lui è stato intitolato lo stadio di San Siro, a Milano.

Media


Non sono presenti media correlati