Questo sito contribuisce alla audience di

Medinaceli, Luis Francisco de la Cerda, duca di-

militare e uomo politico spagnolo (1660-1711). Comandante delle coste e della flotta d'Andalusia e poi viceré di Napoli, nel 1691 ereditò il titolo di duca. All'avvento della dinastia borbonica fu messo da Filippo V a capo del Consiglio di governo; ma fu successivamente destituito, per le sue idee antifrancesi, e incarcerato nel castello di Pamplona.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti