Questo sito contribuisce alla audience di

Medrano, Francisco de-

poeta spagnolo (Siviglia 1570-1607). Entrato molto giovane nella Compagnia di Gesù, a 32 anni lasciò l'ordine. Ispirandosi a Orazio, a Ovidio, agli stoici, a Tasso, espresse sentimenti profani e religiosi in un linguaggio poetico che lo avvicina a Góngora per esuberanza formale e per ricchezza e ricercatezza lessicali, rivelando intensità e vivacità affettive. È considerato poeta della scuola salmantina.

Media


Non sono presenti media correlati