Questo sito contribuisce alla audience di

Meleagro (mitologia)

(greco Meléagros; latino Meleāgrus). Eroe della mitologia greca figlio di Oineo, re di Calidone, e di Altea; è il protagonista di una famosa impresa collettiva, la caccia al cinghiale calidonio, che infine venne ucciso da lui. Il mito della sua morte si riferisce alle “relazioni di parentela”: egli rompe tali relazioni uccidendo lo zio materno e la madre, a sua volta, fa morire lui in seguito a una maledizione. In un'altra versione, Altea lo uccide in un modo ancor più prodigioso: ella conservava un tizzone che aveva tolto dal fuoco quando le Moire le si erano presentate dicendole che suo figlio Meleagro sarebbe vissuto per tutta la durata di quel tizzone che stava bruciando; allorché Altea decise di far morire il figlio, prese il tizzone e lo gettò a consumarsi nel fuoco.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti