Questo sito contribuisce alla audience di

Melizzano

comune in provincia di Benevento (40 km), 190 m s.m., 17,48 km², 1865 ab. (melizzanesi), patrono: santi Pietro e Paolo (29 giugno).

Centro posto sul versante nordoccidentale del pizzo del Piano. Sorto forse sul luogo di Melae, antica città sannitica espugnata dai Romani, è ricordato nel Catalogo dei Baroni Normanni come appartenente alla Contea di Caserta. Nel sec. XV fu teatro di una cruenta battaglia tra Angioini e Aragonesi. Tra i suoi numerosi feudatari ebbe i Gambacorta, i Di Capua e i Bellucci. § Di origine cinquecentesca, ma trasformato nel sec. XVII, è il palazzo Caracciolo. La chiesa dei Santi Pietro e Paolo è settecentesca. Fuori dall'abitato è il santuario di Maria Santissima della Libera, frequentata meta di pellegrinaggio. § L'agricoltura produce cereali, olive, uva da vino e foraggi. Sono presenti imprese enologiche (solopaca e sannio DOC) ed edili.

Media


Non sono presenti media correlati