Questo sito contribuisce alla audience di

Mendes, Alfonso

gesuita portoghese (Santo Aleixo 1579-Goa 1656). Nominato nel 1622 patriarca d'Etiopia, raggiunse la corte del negus Susenyos, dal quale ricevette nel 1626 formale giuramento d'obbedienza al pontefice romano. Dopo alcuni anni di intensa attività, venne relegato nel Tigrè dal nuovo negus Fasiladàs, fiero avversario del cattolicesimo. Affidatosi al capo locale Giovanni Haccai, fu però da costui consegnato ai Turchi di Massaua. Nel 1635 riuscì a raggiungere Goa, dove rimase fino alla morte.

Media


Non sono presenti media correlati