Questo sito contribuisce alla audience di

Mendoza (città)

città (121.739 ab. secondo una stima del 1991) dell'Argentina, capoluogo della provincia omonima, a 757 m sul versante orientale delle Ande; con le città di Las Heras, Godoy Cruz, Villa Nueva e altre minori, costituisce un agglomerato urbano di 773.113 abitanti. Situata in una plaga povera di precipitazioni ma ben irrigata, alla convergenza di numerose linee stradali e ferroviarie, fonda la sua economia sull'agricoltura e, di recente, sull'estrazione di petrolio da giacimenti vicini. È importante centro vitivinicolo (70% della produzione argentina), nonché attivo mercato dei prodotti ortofrutticoli dell'area agricola circostante. L'industria è limitata alla lavorazione dei prodotti agricoli. Il petrolio, altro elemento di rilievo dell'economia cittadina, viene estratto e lavorato in quantità notevoli solo da una ventina d'anni. Mendoza è anche un importante centro culturale, sede di due università e di vari istituti superiori, musei e biblioteche. Aeroporto internazionale.

Media


Non sono presenti media correlati