Questo sito contribuisce alla audience di

Mendoza (provincia)

provincia (148.827 km²; 1.588.091 ab. nel 1999; capoluogo Mendoza) dell'Argentina. Si estende nella sezione occidentale del Paese, al confine col Cile, su un territorio arido, compreso tra le Ande e la pianura della Pampa e attraversato dai fiumi Salado, Atuel e Colorado. La realizzazione di grandi opere idrauliche ha permesso lo sviluppo di alberi da frutto, ulivi e, soprattutto, vite. Per quanto riguarda lo sfruttamento del sottosuolo riveste notevole importanza la produzione di petrolio: giacimenti si hanno a Mendoza , Tupungato, Colorados, Barrancas e El Sosneado. Oltre al petrolio la provincia è ricca di altre risorse non ancora utilizzate. Un deposito di uranio è stato scoperto nella Sierra Pintada. Città importanti, oltre al capoluogo, sono San Rafael e Tulumaya.