Questo sito contribuisce alla audience di

Mengelberg, Misha

pianista, polistrumentista e compositore olandese (Kijev, Ucraina, 1935). Nipote del direttore d'orchestra W. J. Mengelberg, ha studiato al Conservatorio dell'Aia, distinguendosi come giovane iconoclasta. È stato nel 1968 tra i fondatori dello STEIM (Studio for Electro-Instrumental Music). Nel campo del jazz, ha diretto un pregevole quartetto di orientamento d'avanguardia, e ha suonato con E. Dolphy (1964). Da allora si esibisce alla testa di vari organici, facendo coppia fissa con il batterista H. Bennink. Negli anni Settanta tale duo si è distinto per le sue performances teatral-musicali basate sull'improvvisazione e sulla gestualità. È tra le figure di maggior spicco del jazz radicale europeo.

Media


Non sono presenti media correlati