Questo sito contribuisce alla audience di

Mera, Juan León

scrittore e uomo politico ecuadoriano (Ambato, Tungurahua, 1832-1894). Tra i fondatori dell'Accademia letteraria dell'Ecuador, senatore e deputato per il Partito liberale, governatore della provincia di Tungurahua, difese i contadini e gli Indios. Notevole esponente del romanticismo nel suo Paese, è autore del romanzo Cumandá (1879) e di versi, raccolti in Poesías (1858) e in Melodías indígenas (1887), in cui la migliore tradizione popolare indigena è filtrata da una profonda influenza dei romantici francesi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti