Questo sito contribuisce alla audience di

Mercure de France

testata di due riviste letterarie francesi. La prima venne fondata nel 1672 da Donneau de Visé col titolo Le Mercure Galant, assumendo nel 1724 il titolo definitivo di Mercure de France. Pur trattando principalmente argomenti letterari e filosofici, ebbe carattere informativo e divulgativo e ampia diffusione anche all'estero. Sospesa nel 1799, riprese nel 1814 col titolo di Mercure du XIX siècle, affiancando gli organi del nascente Romanticismo. Cessò definitivamente le pubblicazioni nel 1825. § La seconda rivista con la stessa testata venne fondata nel 1889 da Alfred Vallette e affiancata più tardi dalla casa editrice omonima. Nacque come organo simbolista ed ebbe collaboratori Mallarmé, L. Dierx, Paul Fort, A. Samain, A. Jarry, G. Kahn, R. de Gourmont e Léautaud, che ne traccia una cronaca viva nel suo Journal littéraire. Apertasi alla narrativa e alla saggistica, aggiunse numerosi nomi nuovi come quelli di Duhamel e A. Chamson. Dopo l'interruzione del periodo bellico riprese nel 1947 sotto la direzione di Samuel S. de Sacy, per cessare le pubblicazioni nel 1965. Continua invece l'attività della casa editrice.

Media


Non sono presenti media correlati