Questo sito contribuisce alla audience di

Mercury

primo programma spaziale statunitense basato sull'impiego di capsule monoposto, atte a ospitare un equipaggio umano, lanciate con vettori Redstone (voli suborbitali) e Atlas (voli orbitali). Il primo riuscito fu il lancio suborbitale (31 gennaio 1961) della capsula Mercury 2 con a bordo uno scimpanzé; seguirono altri sette lanci di cui sei con uomini a bordo. Il programma si è concluso nel 1963 .

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti