Questo sito contribuisce alla audience di

Meyer-Lübke, Wilhelm

linguista svizzero (Dübendorf, Zurigo, 1861-Bonn 1936). Professore nelle università di Jena, di Vienna e di Bonn, fu uno dei maggiori maestri della linguistica romanza. Le sue opere maggiori sono: Grammatik der romanischen Sprachen (1890-1902; Grammatica delle lingue romanze), Romanisches etymologisches Wörterbuch (1911; Dizionario etimologico romanzo), Italienische Grammatik (1899; Grammatica italiana), Historische Grammatik der französischen Sprache (1908; Grammatica storica della lingua francese).

Media


Non sono presenti media correlati