Questo sito contribuisce alla audience di

Meyring, Einrich

scultore fiammingo noto anche con il nome italianizzato Arrigo Merengo. Attivo a Venezia alla fine del sec. XVII, vi realizzò, in collaborazione con l'architetto A. Tremignon, la decorazione scultorea della facciata di S. Moisè (ca. 1668) e l'altar maggiore della stessa chiesa con Mosè che riceve sul monte Sinai le tavole della legge. Sue opere si trovano anche nelle chiese veneziane di S. Maria Zobenigo e di S. Cassiano.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti