Questo sito contribuisce alla audience di

Meysenburg, Malvida von-

scrittrice tedesca (Kassel 1816-Roma 1903). Femminista e progressista, nel 1852 fu espulsa da Berlino a causa dei suoi carteggi con rivoluzionari; visse fino al 1859 a Londra, come corrispondente di fogli politici, e fu in stretti rapporti con A. Herzen, Wagner e Nietzsche. Fu anche amica di Liszt, Garibaldi e R. Rolland. Importanti, assai più che i suoi romanzi, sono le sue Memoiren einer Idealistin (1876; Memorie di un'idealista).

Media


Non sono presenti media correlati