Questo sito contribuisce alla audience di

Michétti, Nicòla

architetto italiano (? 1675-Roma 1759). Artista legato ai modi tardobarocchi (fu allievo e assistente di C. Fontana), iniziò la sua attività a Roma con l'ampliamento dell'ospizio di S. Michele a Ripa, spostandosi poi (1718) in Russia dove fu attivo nel Palazzo d'Estate a Pietroburgo e completò il progetto di Le Blond per il palazzo di Pietro I nella vicina Petrodvoreč. Rientrato a Roma, attese alla sua realizzazione più importante, il grandioso palazzo Colonna (terminato poi da P. Posi), in cui rivelò l'assimilazione delle esperienze europee relativamente al tipo del palazzo-villa.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti