Questo sito contribuisce alla audience di

Micle, Veronica

poetessa romena (Năsaud 1850-Văratic 1889). È l'ispiratrice di un amore entrato nella leggenda grazie alla poesia di Mihail Eminescu. Il poeta la incontrò per la prima volta a Vienna, nel 1872, già sposa del professor Stefan Micle, ma la simpatia divampò in passione tumultuosa e contrastata nel 1876, a Iasi, dove il poeta si era trasferito con funzioni di bibliotecario. È autrice di versi (Poesie, 1887), in cui si riconosce l'influsso del grande modello, anche se essi restano spesso al livello del documento biografico.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti