Questo sito contribuisce alla audience di

Mihajlović, Draža

generale serbo (Ivanjica 1893-Belgrado 1946). Dopo l'occupazione italo-tedesca della Iugoslavia nell'aprile 1941, guidò il movimento partigiano filomonarchico e nazionalista dei cetnici contro gli invasori, ma soprattutto contro le forze partigiane del comunista Tito. Privo di base popolare, dopo la Liberazione fu processato per collaborazionismo con gli Italo-Tedeschi (si era infatti sempre più avvicinato agli occupanti, soprattutto dopo il 1943) e fucilato.

Media


Non sono presenti media correlati